È una notte speciale, una serata fatta di stelle e di luci, una notte che non si dimentica. È la terza edizione del “Premio Oltre”, il riconoscimento che venerdì 25 ottobre il magazine Oltre ha tributato ai protagonisti dell’imprenditoria del Nord Barese e della Puglia.

L’ “Oasi Beach” di Margherita di Savoia è uno spicchio di paradiso lambito dal mare, gli imprenditori Piero e Daniela Russo ospitano l’evento. Daniela, elegante ed eterea, è un incanto. Amica storica del magazine, fa gli onori di casa insieme a Giovina Cristallo, anima del progetto “Oltre-Eccellenze del territorio” e ad Angelo Lamacchia editore del magazine. «Questo premio vuole essere un riconoscimento a donne e uomini straordinari, interpreti di storie di successo che nel tempo diventano
esempio ed ispirazione per altri imprenditori o professionisti» spiega Angelo Lamacchia, «è soprattutto un tributo alle loro storie, ai loro sacrifici, al coraggio di andare oltre quei momenti difficili che talvolta non si vedono perché restano dietro le quinte».

Quindici aziende sul palcoscenico, quindici donne e uomini premiati per aver creduto in una intuizione e trasformato sogni in realtà. Imprenditori a cui la Puglia deve tanto, eroi per davvero che si mettono in gioco ogni giorno, investono e scommettono sul futuro, contribuendo alla crescita e alla sviluppo della nostra regione. Rosanna Galantucci (Gielle Industries), Manlio Livio Cassandro (Studio Cassandro), Felice Gemiti  (Gemitex), Marina Mastromauro (Granoro), Tania Torelli (Il Melograno), Riccardo Figliolia (I Nobili), Cav. Luca Sanguedolce (Sanguedolce),  Sabrina Laurora e Giampiero Galasso (Quadra), Pasquale Brattoli (Villa Ciardi), Giuseppe Perina (Caseificio Perina), Michele Sinisi (Sinisi), Nunzio Margiotta (I Tesori di Canusium), Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli (Spagnoletti Zeuli), Nino Barile (Barile Flowers). Premio speciale Oltre LILT ‘Irene Cristallo’ ad Alessandro Delle Donne , direttore generale ASL Bat.

L’evento è patrocinato da Confindustria e Lega Italiana per la lotta ai Tumori (LILT). È un momento di gala, ma è soprattutto un’occasione di incontri, conoscenze, pubbliche relazioni, strette di mano, terreno fertile per coltivare progetti. Quando metti insieme il gotha della politica e dell’imprenditoria del Nord Barese, capisci perché il Premio Oltre è diventato negli anni un appuntamento attesissimo che genera dialogo, sinergie e persino accordi commerciali. Non è dunque un caso che proprio dall’incontro tra il magazine e il professor Francesco Schittulli sia nato il premio speciale LILT “Irene Cristallo” con
l’obiettivo di sensibilizzare le donne alla prevenzione e alla lotta contro il cancro al seno. La novità di quest’anno è la partnership con Banca Mediolanum, main sponsor del Premio Oltre. L’amministratore delegato Massimo Doris si dice orgoglioso che Banca Mediolanum sia coinvolta in questo progetto: «Sono vicino al mondo dell imprese e dunque sono particolarmente orgoglioso di essere testimone di queste realtà imprenditoriali premiate per la loro eccellenza » dice in un messaggio video. «Grazie a questa assonanza con il mondo delle imprese, negli ultimi due anni ci siamo inseriti in servizi
specifici per aiutare e sostenere le imprese in momenti di finanza straordinaria».

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è l’ospite d’onore della serata insieme e Sergio Fontana, presidente di Confindustria Bari- Bat. Due mondi che si incontrano e si parlano. «Desidero ringraziare Giovina – esordisce il governatore – perché grazie al suo magazine e invitandomi a questo evento mi consente di conoscere persone e realtà straordinarie. Anche
stasera ho imparato qualcosa di importante». Il numero uno di Confindustria Sergio Fontana ha un rapporto speciale con il Premio Oltre. La partnership con Giovina si è trasformata in una grande amicizia e risale a diversi anni fa, quando il magazine “Oltre” per la prima volta fece conoscere al grande pubblico la FarmaLabor di Canosa di Puglia, della quale Fontana è fondatore. Un’eccellenza tutta made in Puglia,  conosciuta in tutto il mondo, un’azienda che faricerca, produce e commercializza eccipienti e commercializza eccipienti, principi attivi farmaceutici (ormoni, sostanze psicotrope, antibiotici
e multipurpose), oltre a materie prime ad uso osmetico, alimentare ed erboristico. Fontana è stato uno dei premiati nelle precedenti edizioni, questa volta veste i panni di presidente degli industriali: «Ho avuto l’onore e il piacere di essere già premiato con il Premio Oltre. Questo riconoscimento è dedicato alle imprese che vanno oltre nonostante le difficoltà: in Confindustria abbiamo settecento imprese che ogni giorno continuano a combattere, a produrre ricchezza, a produrre valore per se stesse, per i propri dipendenti e per il territorio. Questo evento è anche dedicato a loro».

Dall’aperitivo in veranda si passa nella sala affacciata  sul mare. L’atmosfera è raffinata, pare di galleggiare dentro un sogno. La colonna sonora live è del compositore Papaceccio, la coreografia e gli allestimenti portano la firma del grande designer pugliese, Giuseppe Armenise . Presentano, la bellissima giornalista del TgNorba Francesca Rodolfo e lo show-man Tommaso Amato . Lo staff della Giò Group porta in scena una piece teatrale dedicata agli imprenditori «eroi» moderni. Si apre così lo show, tra gli applausi e il profumo di Puglia nei piatti. Sui tavoli un omaggio per le signore da Pure by Luciana Rella.

La platea all’Oasi Beach è quelle delle grandi occasioni. Oltre a Michele Emiliano e Sergio Fontana ci sono il presidente della II commissione regionale Affari Generali, Filippo Caracciolo. E poi ancora: il senatore Dario Damiani, il presidente della Provincia B.A.T., Bernardo Lodispoto, il presidente territoriale di Confindustria, Michele Piazzolla, il presidente nazionale
di LILT, Francesco Schittulli , il presidente di LILT B.A.T., Michele Ciniero e il presidente di Bar.S.A. S.p.A., l’avvocato Michele Cianci. «Crediamo nel territorio e crediamo nelle imprese che fanno grande questo territorio. In questi cinque anni, attraverso più di 200 interviste, abbiamo raccontato e continuiamo a raccontare storie che vanno oltre i numeri dei bilanci e dei fatturati» conclude Giovina Cristallo , anima del progetto “Oltre-Eccellenze del territorio” entrata a far parte della galassia di Confindustria.

Un concept editoriale oggi diretto dal giornalista Cosimo de Gioia, un free-press che partendo dalle edicole si è evoluto in un vero e proprio progetto di promozione del territorio dando vita a una rivista unica in Puglia, bilingue, in formato cartaceo presente nelle edicole e digitale online, seguita in tutto il mondo, capace persino di realizzare un workshop oltremanica per favorire relazioni e business tra imprese pugliesi e importanti segmenti di mercato della Gran Bretagna. Nei prossimi mesi ‘Oltre’ racconterà tante nuove storie. Un sistema di imprese che attraverso il web raggiunge tutto il mondo andando sempre oltre con nuove sfide, idee, progetti per il futuro.

LUCIANA RELLA

È la fondatrice di “Pure Green Lifestyle” di Andria (www.pureshop.it), uno store che propone cosmesi organica e naturale con
principi attivi di ottima qualità. Luciana ha donato a tutte le signore ospiti del “Premio Oltre” una fantastica beauty bag contenente un set di prodotti cosmetici “green”. La filosofia dello store guarda a uno stile di vita sano e naturale. La cosmesi deve rispettare il corpo umano attraverso l’utilizzo dei principi attivi della natura. Ed è per questo che Pure, secondo Luciana, non si ferma solo alla cura del proprio aspetto esteriore, ma mira anche ad una sana e giusta nutrizione attraverso la vendita di tisane e altri prodotti alimentari con ingredienti naturali e biologici.

BOTLEA

La coreografia e gli allestimenti dell’evento “Premio Oltre” portano la firma del grande designer pugliese, Giuseppe Armenise, di “Botlea” che ha sede a Bari (www.botlea.it). Armenise è un artista nel progettare e realizzare composizioni ed allestimenti di altissimo livello stilistico. Due anni fa curò gli addobbi per il compleanno di Madonna a Borgo Egnazia a Savelletri. Tra gli altri lavori, ha progettato l’allestimento per il matrimonio di Justin Timberlake e l’attrice Jessica Biel, i fiori per le nozze di Alessia Marcuzzi a Londra. È stato consulente di Andrea Barzagli nella versione sposo e di altri calciatori della serie A.

OASI BEACH

L’ “Oasi Beach” di Margherita di Savoia è uno spicchio di paradiso lambito dal mare di proprietà della famiglia Russo. Gli imprenditori Piero e Daniela Russo hanno ospitato l’evento. Adagiato sul litorale sabbioso di Margherita di Savoia, il ristorante si affaccia sul mare con vista sul Gargano. Oasi estiva e location ideale per le nozze. La cucina dell’Oasi Beach è d’alta ristorazione, sia per la qualità dei prodotti che per la creatività, che mai però tradisce e copre il gusto originale e genuino di mare.

PAOLO D’AMBRA

Private banker Banca Mediolanum, main sponsor del “Premio Oltre”. Paolo è anche collaboratore del magazine Oltre con la sua seguitissima rubrica dedicata ai mercati finanziari e agli investimenti. «Banca Mediolanum è un’azienda attenta ai cambiamenti, riusciamo a seguire gli imprenditori di tutti i settori, accompagnandoli fianco a fianco nei momenti di finanza straordinaria che diventeranno sempre più presenti nella vita delle aziende». Durante l’evento è giunto anche il saluto dell’amministratore delegato di Banca Mediolanum Massimo Doris: «Sono particolarmente orgoglioso di essere testimone, attraverso la presenza di Paolo, di queste realtà imprenditoriali premiate per la loro eccellenza»

SERGIO FONTANA (da sinistra ANGELO LAMACCHIA, GIOVINA CRISTALLO E SERGIO FONTANA)

Sergio Fontana è il presidente presidente di Confindustria Bari-Bat. Il numero uno di Confindustria ha un rapporto speciale con il Premio Oltre. La partnership con Giovina Cristallo si è trasformata in una grande amicizia e risale a diversi anni fa, quando il magazine “Oltre” per la prima volta fece conoscere al grande pubblico la FarmaLabor di Canosa di Puglia, della quale Fontana è fondatore. Fontana è stato uno dei premiati nelle precedenti edizioni del “Premio Oltre”. Questo riconoscimento, ha dichiarato, è dedicato alle imprese che vanno oltre nonostante le difficoltà.

PROF. FRANCESCO SCHITTULLI E MICHELE CINIERO

Sono i volti della Lega Italiana per la lotta ai Tumori (LILT) partner del Premio “Oltre”. Un piccolo fiocco rosa ha accompagnato gli abiti di tutte le donne ospiti della serata, emblema della lotta al cancro al seno. Dall’incontro tra Giovina Cristallo e il professor Francesco Schittulli è nato il premio speciale LILT “Irene Cristallo” per i medici che si sono distinti nella ricerca contro i tumori. Il riconoscimento nasce come un omaggio alla memoria della mamma di Giovina scomparsa a causa di questa malattia. Quest’anno il premio speciale Oltre LILT ‘Irene Cristallo’ è andato ad Alessandro Delle Donne, direttore generale ASL Bat per gli screening gratuiti di prevenzione promossi presso l’ospedale Dimiccoli di Barletta.

PAPACECCIO

Francesco Maria Crudele in arte “Papaceccio”, perfomer e compositore musicale, ha condito il Premio Oltre 2019 con la sua straordinaria musica.

MICHELE EMILIANO

Il presidente della Regione Puglia è stato l’ospite d’onore del Premio Oltre 2019. «Desidero ringraziare Giovina – esordisce il governatore – perché grazie al suo magazine e invitandomi a questo evento mi consente di conoscere persone e realtà straordinarie. Anche stasera ho imparato qualcosa di importante». Il governatore ha anche elogiato il progetto editoriale legato al magazine Oltre: «È un lavoro prezioso, quello di questa rivista, perché dà valore alle imprese di eccellenza di questa provincia Bat che resta uno dei pilastri produttiv i della regione.Si tratta di imprese innovatrici, creative, nel quale i giovani possono mettere a servizio il proprio talento.»